Erica Longato

ERICA LONGATO

- Phd

- Medico Veterinario Nutrizionista

Laureata in Medicina Veterinaria a Torino nel 2013, nel 2017 consegue il titolo di Dottore di Ricerca nel settore della nutrizione ed alimentazione animale.
Dal 2016 svolge attività di libera professione e frequenta il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Torino svolgendo attività di ricerca. Durante il dottorato ha svolto stage formativi sullo studio delle sostanze antiossidanti presso alcuni centri di ricerca europei (Spagna e Polonia) ed è autrice di pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali.
Ha come principale interesse la nutrizione clinica degli animali da compagnia.

dots

CONOSCIAMO MEGLIO ERICA LONGATO

Parlaci un po’ di te?

Sono Erica Longato, ho 30 anni, sono un Medico Veterinario ma prima ancora un’ amante degli animali. Mi definirei una persona semplice, dinamica e ottimista, non riesco mai a stare ferma, nè fisicamente (adoro ogni tipo di sport), nè mentalmente, perché la mia mente è sempre attiva verso nuove esperienze e nuovi obiettivi.

Come e perché sei diventato un veterinario?

Fin da piccola i miei sogni sono sempre stati due: diventare medico veterinario e vincere le olimpiadi! Le mie principali passioni erano e sono tutt’ora infatti gli animali e lo sport. Ed è per me fonte di grande gioia sapere che almeno uno dei due sogni sono riuscita a realizzarlo!!

In particolare, fin da piccola sono stata affascinata dal cercare di capire l’anatomia e la fisiologia degli animali, inizialmente del mio pastore tedesco di allora, Birba, che era per me fonte di curiosità immensa oltre che compagna di giochi. Ricordo di aver letto e riletto molti libri sui cani che mio papà, bibliotecario, mi portava a casa. Crescendo poi, la mia curiosità si è spostata sul cercare di capire come curare i nostri amici non potendo loro comunicarci il loro malessere. Questa passione non mi ha mai abbandonata e al momento di scegliere quale percorso universitario intraprendere non ho avuto alcun dubbio. Sono diventata Medico Veterinario nel 2013 presso l’Università degli Studi di Torino e credo sinceramente di fare il mestiere più bello del mondo, pur con tutte le difficoltà della nostra professione.

Perché ti sei appassionata alla nutrizione?

Sono sempre stata affascinata dalla nutrizione e da come questa possa influire sulla nostra salute e sul nostro benessere e di conseguenza su quello dei nostri animali. Inizialmente, il mio interesse era rivolto principalmente alla nutrizione umana e su come da un’alimentazione mirata alle caratteristiche del singolo, si possano trarre enormi benefici. Ho quindi letto numerosi libri e “fatto esperimenti” sulla mia alimentazione personale. Terminati gli studi universitari ho cominciato a chiedermi se questo discorso potesse essere applicato anche ai nostri animali in modo da far loro vivere meglio e più secondo le loro caratteristiche fisiologiche. L’idea che l’alimentazione, oltre che necessaria, possa costituire prevenzione e talvolta terapia per alcune patologie mi ha fatto definitivamente innamorare di questa disciplina ancora troppo poco esplorata in ambito veterinario scientifico.

Il tuo percorso formativo in questo ambito?

Dopo la laurea ho avuto l’occasione di partecipare ad un concorso per accedere ad una borsa di Dottorato di Ricerca nell’ambito della nutrizione degli animali in produzione zootecnica. Una volta entrata, ho avuto la possibilità di formarmi e approfondire diverse tematiche legate anche all’alimentazione degli animali da compagnia, tematiche che ho poi trasformato in un lavoro. Ho ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca nel 2017. Ho quindi seguito diversi corsi nazionali ed internazionali di nutrizione clinica del cane e del gatto ed ho lavorato ad alcuni progetti di ricerca nell’ambito del pet food. Nel 2018 ho iniziato a collaborare con Diete Bestiali grazie a Natalia che mi ha trasmesso energia, motivazione e passione per il lavoro che svolge, dando inizio così ad un progetto professionale che ora è maturato anche in una bella amicizia.

Hai degli animali? Se si, parlaci di loro?

Ho sempre avuto degli animali, fin da quando sono nata. Non riesco ad immaginare una vita felice senza la presenza di un animale intorno a me ed è per questo che ho sempre avuto cani e gatti; ho un soprannome ed un ricordo speciale per ognuno di loro. In questo momento particolare, la regina di casa mia è Papaya, una gatta trovata in un bidone dell’immondizia nella periferia di Torino. Papaya è una gatta dolcissima dotata di una sensibilità pazzesca e che ti accoglie con i suoi miagolii dolci non appena rientri a casa. La sua passione è fare i pastini sulla sua coperta di lana (anche quando fuori ci sono 40 gradi) e portarci tantissimi trofei/prede che poi ci abbandona in casa tutta fiera. In realtà ho anche due galline ovaiole domestiche, Sbobba e Pazza, che però ho lasciato a casa di mia mamma per questioni di spazio. Oltre a fare le uova, sono buffe e simpatiche e anche se è strano considerare delle galline come animali di affezione, per me lo sono a tutti gli effetti.

Tue prospettive future?

Ho tanti progetti per il futuro! A livello professionale vorrei dedicare tempo a studiare tanti argomenti inerenti la nutrizione clinica che al momento non sono ancora riuscita ad approfondire. Mi piacerebbe effettuare degli studi nutrizionali a lungo termine su alcune patologie croniche del cane e del gatto in particolare su come l’alimentazione influisca sulla prevenzione di queste.

Lasciaci con una frase?

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero al bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi”.

La dieta personalizzata per il tuo amico a quattro zampe

CONTATTI

info@dietebestiali.it

DieteBestiali.it © 2019 All Rights Reserved Terms of Use and Privacy Policy

NEWSLETTER

Inserisci la tua mail per iscriverti alla newsletter e non perderti nessuna delle nostre novità

La dieta personalizzata per il tuo amico a quattro zampe

INFO@DIETEBESTIALI.IT

NEWSLETTER

Inserisci la tua mail per iscriverti alla newsletter e non perderti nessuna delle nostre novità

LINK UTILI

DieteBestiali.it © 2019 All Rights Reserved Terms of Use and Privacy Policy